Finalborgo…cuore climb

Finalborgo…cuore climb

Il Finalese è una zona molto conosciuta in Europa e nel mondo per la sua alta concentrazione di falesie, infatti, si possono contare più di 170 settori.
Attualmente, sono presenti più di 3000 vie sparse sul territorio.

La roccia è un calcare a buchi con tipologia di scalata su passo singolo (boulder).
A Finale si trovano in prevalenza vie su muro verticale, ma non mancano placche, strapiombi e qualche tetto.
Cosa manca davvero sono le vie estremamente facili e quelle estremamente difficili.

In quanto assiduo chiodatore della zona, vi posso assicurare che, vista la morfologia delle pareti, è più facile imbattersi su muri estremi che su facili placche.
Le vie molto facili a Finale sono poche e sparse.

Se arrampicate su gradi dal 6a al 7b questo è il posto ideale per voi.
La lunghezza media dei tiri è di 20 metri ma non mancano le vie di più tiri che raggiungono i 250 metri.
Tra i pregi di Finale Ligure vi è sicuramente la possibilità di scalare tutto l’anno… infatti difficilmente si scoppia dal caldo o si muore dal freddo.
Il mese meno indicato rimane comunque Agosto, dove il caldo si fa sentire più pesantemente, si riesce a scalare ugualmente ma le falesie in ombra non sono molte.

Il cuore pulsante per gli arrampicatori rimane Finalborgo… il ritrovo classico è il bar nella piazza centrale, ma ora sono nati altri locali e bar molto frequentati tutto l’anno dai climber.

I negozi di attrezzature sportive sono sei… se volete venire a trovarmi in mezzo a scarpette e rinvii fate un salto da Salewa Mountain Shop,
sarò felice di consigliarvi un posto per dormire o dove andare a mangiare e soprattutto darvi indicazioni sulle falesie vecchie e nuove.

Fonte: Finale by Thomas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.